REsilienceLAB

Resiliencelab in azione / progetti

Una rete proattiva e multidisciplinare che mira a sostenere l'attuazione di principi e strategie di resilienza, sostenibilità e adattamento nelle politiche e nelle azioni locali e regionali.

2003-2019

Osservatorio Pratiche di Resilienza

L’Osservatorio Pratiche di Resilienza assume come obiettivo strategico il capacity building, nei termini di un percorso di accrescimento del patrimonio di conoscenze tecnico-scientifiche per i soggetti che animano l’Osservatorio è per tutti i soggetti territoriali, le istituzioni e le comunità coinvolte in un progetto di transizione di lungo periodo verso una società più forte, consapevole ed adattiva.

Erasmus+ CARE Empowering climate resilience

2016-2018

Concentrandosi sulla resilienza urbana, CARE affronta uno dei temi più urgenti nell’UE e in  America Latina. La maggior parte dei paesi dell’America Latina si occupa di questioni di gestione del rischio climatico, ma manca un approccio olistico e comune alla resilienza. CARE mira a sfidare tali questioni promuovendo le competenze interdisciplinari del personale degli istituti di istruzione superiore e degli studenti, sviluppando approcci educativi innovativi alla pianificazione. Inoltre, si propone di portare la sfida nel cuore dei comuni urbani formando direttamente e indirettamente professionisti e funzionari per plasmare politiche di resilienza. Per raggiungere questi obiettivi, CARE propone un’alternanza di attività di desk e workshop finalizzati alla produzione collettiva, sviluppo, condivisione, sperimentazione e diffusione di Educational Resources (OERs), basati sull’uso di mappe concettuali collaborative. Gli output di CARE metteranno in discussione le complesse e interconnesse questioni relative alla resilienza urbana. Il progetto opererà per trasferire concettuali della resilienza in capacità operative nelle amministrazioni locali, nella società civile e nelle comunità professionali. 

REsilienceLAB ha partecipato il 25 e 26 settembre 2018 alla conferenza finale del progetto CARE, presso l’Università Pontificia di Santiago del Cile, con un intervento sull’esperienza europea dei Contratti di Fiume come processo per sviluppare la resilienza delle comunità fluviali.

 

Manifesto per il Po

2017
ResilienceLAB è promotore del progetto Manifesto per il Po. Il Manifesto del Po è stato sottoscritto a Milano il 29 maggio 2017 da un insieme di organizzazioni nazionali, regionali, locali. Si è così costituito il nucleo di una Rete per il Po  con l’obiettivo  di ridare una prospettiva strategica unitaria al fiume e ai territori associati anche attraverso la condivisione di informazioni e conoscenze.
orange-lighthouse-1660995 (1)

PolimiPorocinha

2016-2017

Prestazioni ambientali e inclusione sociale: un progetto per la Rocinha Favela di Rio de Janeirobasato sulla metodologia IMM”. Il progetto di ricerca vincitore del programma Polisocial Award 2015-2016. REsilienceLAB è stato responsabile di due questioni cruciali: il “cibo” e gli asset tematici della Governance. Il progetto è coordinato dal dipartimento ABC del Politecnico di Milano.

Manifesto per il Po

2017

ResilienceLAB è promotore del progetto Manifesto per il Po. Il Manifesto del Po è stato sottoscritto a Milano il 29 maggio 2017 da un insieme di organizzazioni nazionali, regionali, locali. Si è così costituito il nucleo di una Rete per il Po  con l’obiettivo  di ridare una prospettiva strategica unitaria al fiume e ai territori associati anche attraverso la condivisione di informazioni e conoscenze. 

orange-lighthouse-1660995 (1)

PolimiPorocinha

2016-2017

Prestazioni ambientali e inclusione sociale: un progetto per la Rocinha Favela di Rio de Janeirobasato sulla metodologia IMM”. Il progetto di ricerca vincitore del programma Polisocial Award 2015-2016. REsilienceLAB è stato responsabile di due questioni cruciali: il “cibo” e gli asset tematici della Governance. Il progetto è coordinato dal dipartimento ABC del Politecnico di Milano.